Livello 4

Franco Biagioni - Santuario mobile

08 giugno 2018 - 16 settembre 2018

a cura di Franco Biagioni
progetto di Franco Biagioni e Simonetta Bellotti

Santuario Mobile è il progetto di Franco Biagioni che dipinge su tavolette in legno la storia della nostra epoca

Santuario Mobile è il progetto di un artista che dipinge su tavolette di legno la storia della nostra epoca, dagli inizi del 1900 ad oggi. Un lavoro che richiama la tradizione degli ex voto, i piccoli quadri devozionali conservati nei santuari. Liberati dalla loro funzione originale, si rivelano degli straordinari contenitori di eventi, che scandiscono il passare delle stagioni e delle epoche, fissandone nel ricordo fatti prodigiosi e vita quotidiana. La struttura narrativa di matrice fortemente popolare racconta la dinamica degli accadimenti con pochi elementi simbolici. Nel Santuario Mobile la tavoletta diventa il palcoscenico laico dove si rappresentano azioni sceneggiate dalla realtà. I grandi e piccoli protagonisti sono gli attori, colti nel momento in cui agiscono o subiscono un'azione. 

In occasione della mostra, il pittore ha realizzato alcuni lavori dedicati alla storia di Santa Maria della Scala, ispirati alla collezione delle Biccherne senesi conservate nell'Archivio di Stato. A questi saranno affiancate alcune biccherne di proprietà dell'Archivio di Stato di Siena che arricchiranno e completeranno il progetto.

Alcune opere dell'artista saranno viceversa esposte presso l'Archivio di Stato di Siena (vedi website a fianco).

Santuario Mobile è un progetto promosso e prodotto dal Santa Maria della Scala in collaborazione con l'Archivio di Stato di Siena.


Livello 4.
08 giugno 2018 - 16 settembre 2018

Link

Website

L'autore

Franco Biagioni, nato a Jesi, ha studiato pittura all’Accademia di Belle Arti di Urbino e al DAMS di Bologna. Interessato al confronto con altri linguaggi, ha collaborato con artisti di diverse discipline, come la danzatrice Carolyn Carlson, i musicisti Salvatore Sciarrino, Goran Bregović, Barre Phillips, i registi Marco Baliani e Otello Sarzi, alternando pittura, scenografia e video. Negli ultimi anni ha lavorato quasi esclusivamente al progetto 'Santuario Mobile – Archivio Dipinto della Memoria', raffigurando su piccole tavole che ricordano la struttura narrativa degli ex voto gli eventi che hanno segnato la memoria collettiva e personale della nostra epoca, dal 1900 a oggi.


Scopri anche

01 feb 2018

Scopri tutto
25 gen 2018

Scopri tutto
16 gen 2018

Scopri tutto
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk