vai a contenuto della pagina
home /contemporanea
 
Gordon Matta Clark, Garbage Wall, 1970-2008  foto Carlo Fei
Gordon Matta Clark, Garbage Wall, 1970-2008
foto Carlo Fei
Cyprien Gaillard, visione parziale del percorso espositivo, 2008 foto Carlo Aldinucci
Cyprien Gaillard, visione parziale del percorso espositivo, 2008
foto Carlo Aldinucci
Jenny Holzer, For Siena, 2009 foto Attilio Maranzano
Jenny Holzer, For Siena, 2009
foto Attilio Maranzano
Francesca Woodman, From Space2, Providence, 1976 stampa alla gelatina d’argento
Francesca Woodman, From Space2, Providence, 1976
stampa alla gelatina d’argento

sms contemporanea

Il Centro Arte Contemporanea del Comune di Siena, fondato nel 1998, ha svolto per un decennio la propria attività al Palazzo delle Papesse, dimora rinascimentale della famiglia Piccolomini da cui ha tratto il primo nome, poi divenuto – col definitivo trasferimento al Santa Maria della Scala nel giugno 2008 – SMS Contemporanea.
Dalla sua costituzione il Centro si è posto come obiettivo principale lo studio, la diffusione e la promozione dell’arte contemporanea. L’attività espositiva, nel corso degli anni, si è dispiegata alternando collettive a carattere storico (Contrappunti. Burri, Bacon, Beuys; Zero. 1958-1968 tra Germania e Italia) o tematico (Identità&Nomadismo; Good Vibrations. Le arti visive e il Rock; System Error; Numerica) e mostre personali di alcuni dei più rappresentativi artisti internazionali di generazioni diverse come Barbara Kruger, Annette Messager, Christian Boltanski, Jaume Plensa, Carlos Garaicoa, Anya Gallaccio, Elisa Sighicelli, Nari Ward, Leonardo Drew, Gordon Matta-Clark. Grazie alla serrata rotazione degli eventi proposti, SMS Contemporanea desidera seguire il naturale corso e gli sviluppi delle più aggiornate tendenze artistiche, soffermandosi su alcuni fenomeni o personalità che possano aiutare a riassumere e chiarire detti percorsi. Fra le numerose opere commissionate e prodotte dal Centro alcune sono rimaste per volontà dei loro artefici nella collezione permanente, al momento custodita nei depositi. Olivo Barbieri, Elger Esser, Carlos Garaicoa, Alfredo Jaar, Judy Linn, Mimmo Paladino, Sergio Prego, Medhat Shafik, Elisa Sighicelli e Dan Steinhilber sono tra gli artisti presenti nella raccolta.
Cantiere aperto alla sperimentazione e alla multidisciplinarità – tanto da aver promosso negli anni 2005-2008 Radio Papesse, la prima emittente radiofonica nata all’interno di un museo in Europa – SMS Contemporanea organizza regolarmente conferenze, letture, spettacoli di compagnie teatrali e di danza, performance e concerti.
Il Centro svolge anche un’intensa attività editoriale, articolata in cataloghi, saggi, pubblicazioni periodiche, guide e libri d’artista. Tutte le edizioni sono caratterizzate dalla ricerca di temi, punti di vista e analisi originali sui fenomeni della creazione artistica e della cultura contemporanea in generale. Ai volumi, prodotti assieme ad alcuni dei più attivi e specializzati editori italiani, si è aggiunta a partire dal 2007 la collana discografica 21st Records, realizzata in collaborazione con l’etichetta Horus Music.