sale Sant' Ansano e San Galgano

Le due corsie ospedalierie costituivano originariamente un unico ambiente diviso da grandi arcate, destinato fin dalla fine del XIII secolo a pellegrinaio maschile. Le pareti sono scandite da una serie di testate letto decorate, riferibili al XVII secolo, e da altrettante nicchie usate come “comodini” fin dal Quattrocento. Nella corsia di san Galgano è inoltre visibile l' affresco di Paolo di Giovanni Fei raffigurante una Crocifissione con la Madonna e San Giovanni Battista, risalente agli inizi del XV secolo.