Passeggio

La sala adiacente alla Cappella del Manto, nota come Passeggio, vasto e luminoso ambiente, ha per secoli costituito il luogo di incontro dell’ospedale, al quale si accedeva dalla Cappella stessa. Realizzata nel 1378 come 'braccio nuovo di pellegrinaio' è rappresentata nell’affresco con la Cura degli infermi di Domenico di Bartolo con il soffitto ligneo quattrocentesco. È probabile che la copertura con volte a crociera dati agli inizi del Cinquecento, mentre al secolo successivo risalgono le porte di accesso alle varie sale che vi si affacciano. Attualmente sede di gruppi scultorei e del family corner, ospita anche iniziative ed esposizioni temporanee.